All Posts Filed in ‘Uncategorized

Articolo

Il PST di Erzelli inaugura la nuova strada con un concerto aperto alla città

Leave a reply

Sabato 21 Giugno alle ore 18 il Comune di Genova, insieme al Municipio di Sestri Ponente e con la partecipazione della Regione Liguria, darà inizio alla cerimonia di inaugurazione della nuova strada che da via dell’Acciaio raggiunge la Spianata degli Erzelli e l’apertura del nuovo spazio verde pubblico posto al termine di via Sant’Elia .
A seguire la cerimonia di inaugurazione si svolgerà una manifestazione culturale e ricreativa aperta a tutta la cittadinanza, che ospiterà i seguenti eventi, nella piazza tra i due edifici (raggiungibile dal capolinea degli autobus N. 5/ e 128):

  •  Spettacolo di giocoleria e animazione di strada a cura di UISP Genova
  • Fitness show a cura di HILL GYM

A partire dalle ore 19.30, nell’area predisposta per l’evento (all’inizio della rotonda della strada appena inaugurata), si esibiranno gruppi musicali genovesi.

A seguire alle 21.00 si esibiranno i seguenti gruppi:

OD FULMINE Musicisti provenienti da esperienze passate diverse e condivise,tra cui due ex membri dei MEGANOIDI, scelgono di non smettere di suonare, scelgono di non fare hip hop perché funziona, scelgono di lasciare che la musica decida per loro e così, con alcuni complici, nasce un nuovo progetto musicale che ha nel live e nel visual la sua filosofia.

TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI  La band si esprime in due dimensioni parallele: quella del gruppo rock, che non mostra mai il proprio volto se non in concerto, e quella che al contrario attiene al mondo della pura immagine nel fumetto. Hanno aperto gli ultimi concerti di LORENZO JOVANOTTI.

DENTE Il nuovo fenomeno del panorama cantautorale italiano, Giuseppe Peveri alias Dente: i suoi testi sono spesso caratterizzati da giochi di parole, alcuni più e alcuni meno immediati,che fanno della sua musica qualcosa di straordinario. Porterà sul palco il suo nuovo album uscito quest’anno : Almanacco del giorno prima

LA VALIGETTA DJ SET Dopo le performance live degli artisti saliranno sul palco i dj che faranno ballare fino a tarda notte tutti i giovani presenti,per concludere all’insegna del divertimento una lunghissima giornata di festa che ci proietta nella nuova realtà degli Erzelli.

Annunci
Articolo

Genova Smart Week: TRANSFORMation Dialogue, Day 2 Report

1 commento

(per leggere come si è svolta la prima giornata dell’evento clicca qui!)

La seconda giornata del TRANSFORMation Dialogue, moderata da Maurizio Melis, Indipendent Broadcast Media Professional di Radio 24 ha ospitato in apertura una tavola rotonda tra il Transform Advisory Board, la Prof. Paola Girdinio dell’Università di Genova ed il Prof. Walid Kamali della Al-Manar University di Tripoli (Libano): molti gli spunti interessanti sorti da questa conversazione che ha coinvolto Marcello Capra (Ministero Sviluppo Economico) circa la posizione del ministero sul tema smart city (una visione incentrata sull’efficienza energetica e sull’intensificazione dei rapporti Stato-Regioni per lo sfruttamento ottimale dei Fondi Strutturali previsti in tale ambito), Jürgen Oßenbrügge (Università di Amburgo), che ha d’altro canto osservato come non solo l’energia, ma anche gli spazi, l’abitazione, la cultura e la qualità della vita siano le direttrici lungo le quali prende vita il concetto di smart city, Rob Lichtman, il cui intervento è stato incentrato sulla possibilità di costituire organizzazioni di scopo che lavorino in un ottica di embedded autonomy con il governo per spingere verso l’obiettivo della massimizzazione della efficienza energetica, e Pallas Agterberg , direttore strategico di Alliander (“una città non può essere “smart” se non mette in campo, accanto alla componente tecnologica, le azioni necessarie a garantire un economia forte ed una vita sociale attiva per i propri cittadini”).

Articolo

Genova Smart Week: TRANSFORMation Dialogue, Day 1 Report

1 commento

Il Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale ha ospitato il fitto programma della prima giornata del TRANSFORMation Dialogue, un “Incontro Politico di Alto Livello” incentrato sul tema Smart Cities che costituisce il fulcro centrale della Genova Smart Week (vedi il precedente post per la presentazione della manifestazione). L’incontro, moderato da Roberto Pagani (professore del Dipartimento Architettura e Design del Politecnico di Torino) e da Paolo Pissarello (vicepresidente esecutivo dell’Associazione Genova Smart City), si è aperto con l’introduzione del Sindaco di Genova, Marco Doria, che ha brevemente ripercorso il passato industriale della città, sottolineando come le competenze tecnologiche che ne discendono possono e devono essere sfruttate come stimolo verso uno sviluppo smart, e di Hans Gabany,  del Ministero Sviluppo Urbano e Ambiente della Città di Amburgo.

Articolo

Genova Smart Week: una settimana di eventi sulla Città Intelligente

1 commento

Genova si prepara ad ospitare dal 16 al 20 giugno la Smart Week, una settimana di iniziative legate alla tematica della città intelligente. La manifestazione prende le mosse dalla partecipazione della città al Progetto Transform, nato nel 2012 nell’ambito del settimo programma quadro dell’Unione Europea  e che vede il coinvolgimento di un consorzio formato dalle aree metropolitane di Amsterdam, Copenaghen, Amburgo, Vienna, Lione e Genova, unitamente ad un partenariato di enti di ricerca ed imprese.

Articolo

“Aprire gli Erzelli alla Città” . La prima riunione del Comitato promotore per Erzelli

3 commenti

Il 9 giugno , presso il Salone del Consiglio Provinciale di Genova, si è tenuta la prima riunione del “Comitato Promotore per Erzelli: le voci della società civile”. Il comitato è pensato come una struttura agile, non formalizzata, alla quale hanno aderito esponenti di 30 associazioni genovesi e personalità della società civile, convinte che il Parco Scientifico e Tecnologico degli Erzelli possa e debba essere il simbolo di una ripresa economica e culturale della città.

Articolo

Report dal Forum OCOVA Genova 2014: il punto di incontro tra tecnologia, servizi e qualità della vita

Leave a reply

La cinquecentesca Villa Giustiniani-Cambiaso a Genova è stata il teatro di una intensa due giorni di conferenze, tavole rotonde ed incontri di networking in occasione dello svolgimento del Forum OCOVA Genova 2014, gli scorsi 5 e 6 giugno. Il progetto OCOVA AlpMedNet ha l’obiettivo di favorire, sull’intera regione Alpi-Mediterraneo, lo sviluppo dell’innovazione, il partenariato tra gli attori, il nesso tra l’offerta tecnologia dell’ICT e le esigenze degli utenti, delle comunità e degli individui offrendo “spazi”, siano essi virtuali che reali, per collegare gli attori che forniscono soluzioni ICT (Grandi Imprese, PMI e Start-up innovative, laboratori di ricerca) con i settori degli utilizzatori finali (grandi clienti, collettività, Pubblica Amministrazione, cittadinanza).

4 tavole rotonde sui temi “Tecnologie e Servizi per la salute” (che ha visto un  interessante intervento sul Human Centered Robotic Design e sull’accettabilità della tecnologia in ambito healthcare del prof. Nicolò Casiddu. docente di design della Facoltà di Architettura di Genova) , “Interazione Porto,Città e Territorio”, “Sostenibilità Ambientale ed Energetica” e “Innovazione e Competitività Territoriale” hanno ospitato i contributi  di più di 50 operatori ed esperti dei relativi  settori e hanno svolto la funzione di ideale cornice per le conferenze “Vision of ICT Technologies and Products” del Prof. Vincenzo Sangiovanni Vincentelli (Berkeley University), che ha indicato i futuri trend del mercato hi-tech conseguenti all’aggiunta della componente di fisicità all’Information Technology e ha definito i concetti di “sensory swarm” e “brain to machine interface”   e “Start-Up and SMEs: Lesson Learned, Guidelines and Trends” dell’ Ing. Massimo Vanzi, membro di Italians Angels for Growth, il più importante network italiano di Business Angels.

Alle conferenze si sono alternati momenti dedicati ai pitch di presentazione delle 35 Start Up ed imprese innovative partecipanti all’evento, alla visita degli stand  messi a dispozione delle stesse e alla sessione B2B, concepita per mettere in contatto i mondi della tecnologia innovativa e degli investitori.

Più di 125 tra professionisti, imprenditori e ricercatori hanno partecipato all’evento, che ha fornito una panoramica stimolante della scena tecnologica ligure e del distretto alpino-mediterraneo.

 

Articolo

Comitato Promotore per Erzelli: lunedì 9 giugno 2014 la prima riunione

Leave a reply

Lunedì 9 giugno alle 17 si terrà, presso la Sala del Consiglio Provinciale di Palazzo Doria Spinola a Genova, la prima riunione pubblica del Comitato Promotore per Erzelli. Durante l’incontro verrà presentato il manifesto dell’iniziativa, un documento sottoscritto da più di trenta associazioni e da professionisti, ricercatori e cittadini che vedono nel progetto del Parco Scientifico e Tecnologico un’occasione per la ripresa economica e culturale della città. Tra gli aderenti Manuela Arata, presidente del Festival della Scienza, i due presidenti dei Municipi del Ponente e  Franco Henriquet, presidente della fondazione Gigi Ghirotti.